Project Description

CARL CRAIG

DISC-JOCKEY E PRODUTTORE DISCOGRAFICO

Carl Craig è spesso descritto come un visionario creativo, un’icona della musica elettronica, un DJ di fama mondiale e un ambasciatore della sua nativa Detroit. Artista, produttore, Dj, organizzatore di festival musicali e curatore di etichette discografiche, Craig è considerato l’artista che più di ogni altro è riuscito a definire l’estetica del “suono di Detroit”, ancora oggi una delle pietre miliari della cultura elettronica in tutto il mondo.
Sperimentando con i suoni del jazz e del soul, Craig ha sempre coltivato, in tutti i suoi progetti, una potente fascinazione per la dimensione futuristica all’interno del suo lavoro che gli ha permesso di costruire un per-corso unico come artista e imprenditore della musica realizzando numerosi album,  spesso in collaborazione con altri affermati artisti della musica elettronica, e ottenendo anche una nomination ai Grammy Awards.
Lo stile di Carl Craig, sia nelle produzioni che nei suoi DJ-set abbraccia una vastissima serie di influenze e correnti musicali, la sua grande particolarità però è quella di alternare nella sua carriera e nei suoi dischi le ritmiche ipnotiche e le atmosfere alienanti tipiche della musica techno al calore e la sensualità del jazz, del soul e la deep house, . il tutto in una cornice di sperimentazione talvolta anche ai limiti.
Tra i suoi molti progetti, uno dei più innovativi è stato Innerzone Orchestra, con cui ha pubblicato prima il suo influente singolo Bug in the Bassbin, poi l’album Programmed, in cui Craig ha diretto una vera orchestra jazz.
Carl Craig è stato nominato dalla critica come “il Miles Davis della musica elettronica”.