Project Description

DERRICK DE KERCKHOVE

SOCIOLOGO

Belga, naturalizzato canadese, è considerato uno dei massimi esperti al mondo di nuovi media. Direttore scientifico della rivista di cultura digitale Media Duemila, Consigliere scientifico dell’Associazione Osservatorio TuttiMedia e Supervisor di ricerca del Planetary Collegium T-Node a Trento.
Già professore Ordinario presso l’Università di Toronto in Canada e all’Università Federico II di Napoli. Dopo aver lavorato con Marhsall McLuhan come assistente e co- autore, è stato il direttore del McLuhan Program in Culture and Technology dell’Università di Toronto, dal 1983 fino al 2008.
de Kerckhove è noto per i suoi numerosi lavori accademici con cui ha gettato le basi di una moderna teoria della comunicazione nell’era digitale. Tra loro, “Skin of culture”, una raccolta di saggi del 1995 tradotta in decine di lingue, e “Connected Intelligence”, nel quale ha proposto il concetto di “Intelligenza connettiva”, adattando il concetto di “Intelligenza collettiva” del filosofo francese Pierrè Levy all’età della rete.
Per de Kerckhove la rete Internet è simile ad un cervello che apprende e si ristruttura di continuo, è la coscienza del mondo, lo spazio pubblico comune che abbatte confini e limiti geografici. È annoverato fra i fondatori di Digitales, startup per condividere e trasferire informazioni ed attivamente impegnato nell’International Network for Culture and Technology.